L’odontoiatria conservativa è l’insieme dei procedimenti clinici atti alla conservazione dei denti naturali e al mantenimento della loro funzione con il fine di preservare  la salute orale e quella generale del paziente.

La carie viene definita dall’OMS come un processo patologico esterno, localizzato, che insorge dopo l’eruzione del dente e comporta un rammollimento dei tessuti duri con conseguente formazione di cavità.

Nonostante la carie sia di fatto una malattia infettiva scatenata quindi da un agente microbico la sua insorgenza presuppone più fattori:

  1. Un terreno recettivo (l’ospite);
  2. I carboidrati inseriti tramite la dieta (il substrato);
  3. I microorganismi;

la multifattorialità della carie spiega perché non tutti siamo colpiti allo stesso modo da questa infezione; ci sono pertanto soggetti non a rischiodi carie; soggetti a basso rischio e soggetti ad alto rischio di carie.

La terapia d’elezione della carie è la sua rimozione meccanica e l’otturazione della cavità residua con materiali idonei. Le moderne tecniche adesive consentono di ottenere ottimi risultati estetici e di longevità dei restauri se vengono utilizzate correttamente.

Scrivici per un appuntamento

Ti ricontatteremo il prima possibile.

Scrivi a Studio Cian
Hai bisogno di aiuto? 😊
Ciao possiamo aiutarti? 😊
Powered by
Cookie Policy