La parodontologia è la disciplina che studia e tratta le patologie dei tessuti di sostegno del dente cioè il parodonto. Quando questi tessuti si infiammano e permangono infiammati per molto tempo si instaura uno stato patologico (LA MALATTIA PARODONTALE/PIORREA) che negli anni porta alla perdita degli elementi dentari.

La parodontite è un’infezione batterica del parodonto molto diffusa; si stima ne soffra circa il 30% della popolazione adulta ed è la prima causa di perdita dei denti.

Uno stato patologico simile alla parodontite può svilupparsi anche a carico degli impianti dentali in tal caso si parlerà di peri-implantite.

La malattia parodontale inizia da un’infezione batterica che comporta uno stato infiammatorio cronico capace di portare, nel tempo, alla distruzione del parodonto con conseguente perdita dei denti. Anche se i batteri sono condizione necessaria la loro presenza da sola non è sufficiente per l’insorgere della malattia.

I soggetti che sviluppano malattia parodontale presentano una certa predisposizione genetica. Esistono poi numerosi co-fattori che aumentano il rischio di sviluppare la malattia come alcune malattie sistemiche (ad es: il diabete non controllato) e fattori locali (ad es: scarsa igiene orale, malposizioni dentarie, ricostruzioni o corone e ponti incongrui). Uno stato di malattia parodontale può essere pericoloso anche a livello sistemico perché dalle gengive i batteri possono migrare nel sangue e raggiungere altri organi dove possono annidarsi e sviluppare malattia (approfondisci l’argomento chiedendo informazioni al tuo dentista di fiducia).

La diagnosi di malattia parodontale viene eseguita tramite il così detto “sondaggio parodontale” e tramite radiografie endorali mirate.

Scrivici per un appuntamento

Ti ricontatteremo il prima possibile.

Scrivi a Studio Cian
Hai bisogno di aiuto? 😊
Ciao possiamo aiutarti? 😊
Powered by
Cookie Policy